--
IN EVIDENZA
Legalizzare per sconfiggere la Una coalizione sociale per abolire la miseria #Labuonascuola con gli insegnanti malpagati #Scuola: che c #LaBuonaScuola … che non vorrei
 
Legalizzare per sconfiggere la ‘ndrangheta, lo dice l’antimafia

Legalizzare per sconfiggere la ‘ndrangheta, lo dice l’antimafia

Rita Bernardini, in sciopero della fame dal 4 marzo per chiedere allo Stato e al Governo di dare ascolto al messaggio di Napolitano e discutere un provvedimento di amnistia e indulto anche mirato ai reati legati alle droghe leggere, ha iniziato la sua quarta disobbedienza civile “specifica” per la cannabis terapeutica e ha piantato, sul […]

Una coalizione sociale per abolire la miseria

Una coalizione sociale per abolire la miseria

Il partito democratico che per suo statuto proponeva l'uninominale a doppio turno, adesso assapora la svolta autoritaria. La legge elettorale che si vuole far passare prevede infatti il premio di maggioranza al partito e non più alla coalizione, la permanenza di un terzo dei parlamentari nominati dai partiti e non eletti, e la non elettività del Senato, e rappresenta quindi la certezza di un'ulteriore involuzione democratica della politica italiana.

#Labuonascuola con gli insegnanti malpagati

#Labuonascuola con gli insegnanti malpagati

Insegnare è un lavoro bellissimo, peccato che gli insegnanti siano malpagati: è un’ingiustizia. Lo ha detto persino il Papa. Aggiungiamo che, per migliorare la scuola bisogna investire su chi la scuola la fa! Di Giuseppe Candido (@ilCandido) Dopo tante polemiche sul taglio (ventilato) degli scatti di anzianità che dovevano essere sostituiti da quelli di merito, Matteo […]

#Scuola: che c’azzeccano tutte quelle deleghe con l’urgenza dei #precari?

#Scuola: che c’azzeccano tutte quelle deleghe con l’urgenza dei #precari?

Il ddl sulla scuola presentato giovedì 12 marzo col titolo “Disposizioni in materia di autonomia scolastica, offerta formativa, assunzioni e formazione del personale docente, dirigenza scolastica, edilizia scolastica e semplificazione amministrativa”, è un vero pastrocchio. C’è di tutto e di più. Deleghe in bianco che, qualora il testo del ddl fosse approvato così com’è me, daranno […]

#LaBuonaScuola … che non vorrei

#LaBuonaScuola … che non vorrei

di Giuseppe Candido Con lo slogan “professori scelti dei presidi” e “soldi a chi merita”, durante il Consiglio dei Ministri giovedì 12 marzo e relativa conferenza stampa, “la buona scuola” di Renzi ha finalmente visto la “luce” in un disegno di legge. Dopo aver posto in consultazione online un documento di 136 pagine per oltre due mesi, […]

Legalizzare per sconfiggere la ‘ndrangheta, lo dice l’antimafia

03 aprile 2015

Rita Bernardini, in sciopero della fame dal 4 marzo per chiedere allo Stato e al Governo di dare ascolto al messaggio di Napolitano e discutere un provvedimento di amnistia e indulto anche mirato ai reati legati alle droghe leggere, ha iniziato la sua quarta disobbedienza civile “specifica” per la cannabis terapeutica e ha piantato, sul […]

Leggi tutto

Parla di Attualità, Calabria, Candido Giuseppe, Cultura, Diritti umani, Informazione, Politica, Segnalazioni0 Commenti

Una coalizione sociale per abolire la miseria

30 marzo 2015

Il partito democratico che per suo statuto proponeva l'uninominale a doppio turno, adesso assapora la svolta autoritaria. La legge elettorale che si vuole far passare prevede infatti il premio di maggioranza al partito e non più alla coalizione, la permanenza di un terzo dei parlamentari nominati dai partiti e non eletti, e la non elettività del Senato, e rappresenta quindi la certezza di un'ulteriore involuzione democratica della politica italiana.

Leggi tutto

Parla di Attualità, Candido Giuseppe, Cultura, Diritti umani, Informazione, Politica, Segnalazioni0 Commenti

#Labuonascuola con gli insegnanti malpagati

23 marzo 2015

Insegnare è un lavoro bellissimo, peccato che gli insegnanti siano malpagati: è un’ingiustizia. Lo ha detto persino il Papa. Aggiungiamo che, per migliorare la scuola bisogna investire su chi la scuola la fa! Di Giuseppe Candido (@ilCandido) Dopo tante polemiche sul taglio (ventilato) degli scatti di anzianità che dovevano essere sostituiti da quelli di merito, Matteo […]

Leggi tutto

Parla di Attualità, Candido Giuseppe, Cultura, Informazione, Politica, Scuola0 Commenti

#Scuola: che c’azzeccano tutte quelle deleghe con l’urgenza dei #precari?

16 marzo 2015

Il ddl sulla scuola presentato giovedì 12 marzo col titolo “Disposizioni in materia di autonomia scolastica, offerta formativa, assunzioni e formazione del personale docente, dirigenza scolastica, edilizia scolastica e semplificazione amministrativa”, è un vero pastrocchio. C’è di tutto e di più. Deleghe in bianco che, qualora il testo del ddl fosse approvato così com’è me, daranno […]

Leggi tutto

Parla di Attualità, Candido Giuseppe, Cultura, Informazione, Politica, Scuola, Segnalazioni0 Commenti

#LaBuonaScuola … che non vorrei

14 marzo 2015

di Giuseppe Candido Con lo slogan “professori scelti dei presidi” e “soldi a chi merita”, durante il Consiglio dei Ministri giovedì 12 marzo e relativa conferenza stampa, “la buona scuola” di Renzi ha finalmente visto la “luce” in un disegno di legge. Dopo aver posto in consultazione online un documento di 136 pagine per oltre due mesi, […]

Leggi tutto

Parla di Attualità, Candido Giuseppe, Cultura, Diritti umani, Informazione, Politica, Scuola0 Commenti

Concussione, confermata in appello condanna a ex preside 

11 marzo 2015

Concussione finalizzata all’ottenimento (mai conseguito) di favori sessuali. É  questa l’accusa confermata – martedì 10 marzo dalla Corte d’appello di Catanzaro (Marchianò presidente, Saul è Bravin a latere) – all’ex dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Cropani, Pietro Catanzaro, già condannato in I grado,  nel 2011, a due anni di reclusione, al pagamento dei danni morali […]

Leggi tutto

Parla di Attualità, Diritti umani, Informazione, Segnalazioni0 Commenti

Depenalizzare: la ‘Ndrangheta tra sette sorelle della mala mondiale grazie al proibizionismo

09 marzo 2015

La Direzione Nazionale Antimafia segnala al Parlamento l’eccezionale diffusione della cannabis, il totale fallimento dell’azione repressiva e che conviene valutare la depenalizzazione, … ma la politica infila la testa sotto la sabbia e tace. Bookmark on Delicious Digg this post Recommend on Facebook share via Reddit Share with Stumblers Tweet about it Subscribe to the […]

Leggi tutto

Parla di Attualità, Autori, Segnalazioni2 Commenti

#LaBuonaScuola, e la vecchia concezione aziendale dell’istruzione 

08 marzo 2015

di Gianluigi Dotti {*} Pubblicato su Cronache del Garantista il 7 marzo 2015 Dalla metà del mese di settembre 2014 il Governo sta promuovendo il progetto #labuonascuola, utilizzando tutte le principali tecniche di marketing oggi sul mercato. Tuttavia, come sanno perfettamente tutti gli esperti del settore, se il prodotto non ha sostanza non c’è pubblicità che […]

Leggi tutto

Parla di Attualità, Diritti umani, Informazione, Politica, Scuola, Segnalazioni0 Commenti

#Scuola, dal decreto al disegno di legge. Ecco il perché 

05 marzo 2015

Qualcuno ha capito perché Renzi, lunedì 2 marzo, dopo aver detto alle 18 che per il decreto legge sulla scuola era tutto apposto, che tutto filava liscio, neanche tre ore dopo, alle 20:45, ha fatto sapere che la riforma della scuola non si sarebbe fatta per decreto d’urgenza ma si sarebbe seguito l’iter parlamentare del disegno di legge? In […]

Leggi tutto

Parla di Attualità, Candido Giuseppe, Cultura, Diritti umani, Scuola, Segnalazioni0 Commenti

#Scuola, Di Meglio (@GildaInsegnanti): chiedo intervento che eviti atto di prepotenza

03 marzo 2015

Ill.mo Sig. Presidente della Repubblica, Si fanno sempre più insistenti le voci circa l’intenzione del Governo di varare un corposo decreto legge, nel Consiglio dei Ministri di martedì prossimo (3 marzo, ndr), con il quale non solo si provvederebbe alla stabilizzazione dei docenti precari, ma si interverrebbe sullo stato giuridico e contrattuale degli insegnanti e […]

Leggi tutto

Parla di Attualità, Candido Giuseppe, Cultura, Diritti umani, Informazione, Scuola, Segnalazioni0 Commenti

In evidenza

Libri

i miei interventi su …

Giuseppe Candido

candidi cinguettii


gli ultimi video …

Message from server: Gone. Check in YouTube if the id almcalabria01 belongs to a user. To locate the id of your user check the FAQ of the plugin.

Abolire la miseria … il Catodico di …

PER LA GIUSTIZIA GIUSTA, LA LIBERTA’, LA DEMOCRAZIA

referendum per la Giustizia giusta

Riteniamo imprescindibile sostenere innanzitutto l’assoluto (tanto quanto abusivamente negato) diritto costituzionale e democratico del popolo italiano di conoscere - attraverso grandi pubblici confronti - gli argomenti favorevoli e quelli contrari per potersi esprimere sui contenuti referendari, a partire dalla altrimenti troppo difficile raccolta delle 500.000 firme di elettori necessarie per convocarli.
Dando per scontato il primo pacchetto dei sei referendum che già includono essenziali obiettivi riformatori tradizionali della storia di questo Paese (non solo di quella radicale), sosteniamo con tutto il nostro impegno anche i sei referendum sulla Giustizia Giusta.
Siamo infatti convinti che la lotta per il Diritto, la legalità, la necessaria e dovuta uscita dalla flagranza dei massimi reati contro lo Stato di Diritto e i Diritti Umani ormai contestata da decenni alla nostra Repubblica, costituiscano veri e propri obblighi e non semplici “doveri” di uno Stato.
Uno Stato che possa essere finalmente accettato dalla Comunità internazionale e non combattuto e superato in quanto palesemente criminale, metamorfosi di nuovo vincente del male totalitario, erede dei regimi (fascisti, nazisti, comunisti) battuti nel secolo trascorso.
Abolire la miseria della Calabria aderisce ai referendum Radicali per la Giustizia giusta, la democrazia, la libertà

referendum per la Giustizia giusta

Cerca nel sito

pillole … Radicali

RSS Radio Radicale

  • Stampa e regime
    Puntata di "Stampa e regime" di domenica 25 settembre 2016 .
  • Stampa e regime
    Puntata di "Stampa e regime" di sabato 24 settembre 2016 condotta da Marco Taradash . La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 1 ora e 29 minuti.
  • Stampa e regime
    Puntata di "Stampa e regime" di venerdì 23 settembre 2016 , condotta da Massimo Bordin . La registrazione video di questa puntata ha una durata di 1 ora e 9 minuti. Questa rubrica e' disponibile anche nella sola versione audio.