Ecco come fecero cadere il governo Berlusconi

Share

20140513-182118.jpg

Nel 2011 il governo Berlusconi fu vittima di un complotto internazionale. Lo nota stamane Paolo Mastrolilli, inviato a New York per La Stampa con l’articolo intitolato “chiesero a Obama di far cadere Berlusconi”.
Nella mail fatta circolare dal responsabile Internet di Forza Italia.
Anche l’ex segretario del Tesoro americano, Timothy Geithner conferma l’ipotesi non infondata viste le considerazioni che anche Friedman ha fatto sul come andò lo spread
Nel suo libro di memorie, ‘Stress test’, Geithner adesso rivela:

“Ad un certo punto, in quell’autunno, alcuni funzionari europei ci contattarono con una trama per cercare di costringere il premier italiano Berlusconi a cedere il potere; volevano che noi rifiutassimo di sostenere i presti dell’Fmi all’Italia, fino a quando non se ne fosse andato.
Parlammo al presidente Obama di questo invito sorprendente, ma non potevamo coinvolgerci in un complotto come quello. ‘Non possiamo avere il suo sangue sulle nostre mani’, io dissi.”.

In realtà, come notano nel partito di Berlusconi, :

Questa è l’ultima di una serie di conferme, venute alla luce in questi mesi.